27 settembre 2008

a cura di Dario Aspesani


E' fuori da ogni dubbio che nella musica latina le percussioni siano l'elemento primario.
Tutto ciò, deriva dal semplice fatto che, circa 3/4 della musica latina odiera deriva direttamente dalla musica Africana, non solo per la ritmica ma anche per alcuni tipi di improvvisazioni vocali tipiche del Guaguanco e  del Son a Cuba, passando per la Pagode brasiliana e così via.
  A fianco la posizione tipo del conguero (suonatore di congas) con i tre tamburi: Quinto, Congo e Tumbadora. Si potrebbe anche aggiungere un quarto tamburo detto Re-quinto che possiede una tonalità leggermente più alta degli altri tre.














spesso il conguero suona anche i bongò, tenendoli in mezzo alle gambe creando così delle nuove sonorità al suo accompagnamento o ai suoi assoli.















nelle grandi latin band il bongò viene suonato dal Bongocero (suonatore di bongo) che nelle variazioni tipo il motuno abbandora i bongò per suonare il Cencerro (la campana).


tra le percussioni minori dobbiamo annoverare il gujiro cubano ed il reco-reco Brasiliano. Entrambi gli strumenti vengono suonati tramite una bacchetta di bambù e "copiano" la stessa ritmica della maracas creando un "colore" musicale molto speciale.






















Tra i vari "shaker" dobbiamo inserire anche il "Chekere" ovvero una grande zucca esiccata con dei sassolini montati tutt'intorno tramite una rete.
Tale strumento viene utilizzato nella musica "Tradicional" di stampo africano come il guaguancò, il yambu ecc.








Oltre alle percussioni che si suonano a "mani nude" ce ne sono di alcune che vengono suonate con delle bacchette (c.d. protesi) come le varie campane o i Timbales che danno un colore molto particolare sopratutto nei pezzi ballabili.



Discorso a parte per le percussioni "cerimoniali" come i tamburi Batà, il cajon  e così via...














In sudamerica ci sono poi altre percussioni minori come "el palo de lluvia" peruviano, oppure le campanelle brasiliane, il Caxixi brasiliano che viene utilizzato come suono aggiuntivo dal suonatore di Berimbau.














infine, la clave. Lo strumento caratteristico che "offre" il tempo base alla musica latina ballabile come la salsa ed il son.












Giusto per concludere una bella partitura con tutte le principali percussioni con l'aggiunta di chitarra e basso.

Social Buttons: del.icio.us digg NewsVine YahooMyWeb Furl Fark Spurl TailRank Ma.gnolia blogmarks co.mments Reddit
icon date 17:24:46 | icon author Dario Aspesani
16 settembre 2008
Ultimi post
I "volumi" delle Jazz Band
(04 Oct 2017 13:06:27)
La Shrutibox Indiana
(25 Sep 2017 17:47:55)
Alex Berti e i sogni di Rock 'n' Roll
(21 Aug 2017 01:46:22)
Mi musica es Tu musica IL FILM!
(15 Apr 2017 19:58:34)
Premio Letterario Scrivia 2017
(15 Apr 2017 19:48:45)
Sottoscrivi il Blog
ricerca
FEED
[RSS][ATOM] All
[RSS][ATOM] Musica latina
[RSS][ATOM] Musica nord americana
[RSS][ATOM] Vini e Birre
[RSS][ATOM] Film musicali
[RSS][ATOM] Cinema
[RSS][ATOM] Strumenti musicali
[RSS][ATOM] Balli latini
[RSS][ATOM] Letteratura
[RSS][ATOM] Politica estera
[RSS][ATOM]
[RSS][ATOM]
[RSS][ATOM] Musica d'autore
Mailing list